NAT BELGIAN ALE

Scheda tecnica di prodotto

BelgianBelgian ale dal colore oro carico, carattere forte, gusto speziato tendente all'amaro. 

Caratteristiche:

Birra di impostazione trappista, ad alta fermentazione, dal colore oro carico, con corposità intensa e schiuma compatta. Al palato si caratterizza per la prevalenza del dolce del malto e la raffinata complessità delle spezie. Degustata lentamente si colgono appieno profumi e aromi caratteristici celando il notevole grado alcolico.

Grado Alcolico:

Il grado alcolico è 8,2% vol.

Il grado alcolico è la misura del contenuto di etanolo in una bevanda alcolica. Secondo l'articolo 12 del D.Lgs. 109/92 per titolo alcolometrico si intende:"il numero di parti in volume di alcol puro alla temperatura di 20°C contenuta in 100 parti in volume del prodotto considerato alla stessa temperatura". Il titolo alcolometrico è espresso dal simbolo "% vol", preceduto dal numero corrispondente che può comprendere un solo decimale. La misura coincide con la definizione di percentuale in volume (alcohol by volume, ABV) convenzionalmente adottata in ambito internazionale.

International Bitterness Unit (indice di amarezza del prodotto):

IBU = 32

Un IBU corrisponde a una parte per milione (ppm) di isohumulone, la molecola che proviene dal luppolo ed è responsabile del gusto amaro. Ad IBU più elevati, corrispondono concentrazioni dell'agente amaro maggiori. La maggior parte delle birre commerciali ha una IBU attorno a 16. Il gusto complessivo è equilibrato, perché queste bevande non utilizzano grandi quantità di malto. Per birre più corpose, ottenute con quantità maggiori di malto, è necessario raggiungere IBU più alti per continuare a mantenere bilanciato il gusto. Per esempio, una Imperial Stout può avere una IBU di 50, ma al gusto sembrerà meno amara di una English Bitter con una IBU di 30, perché quest'ultima è ottenuta con meno malto della prima. Birre prodotte con molto malto possono arrivare a IBU 60-70, ma è possibile trovarne con valore ancora più alto. Il limite tecnico è intorno al 100, al di sopra del quale non si hanno più effetti di correzione del gusto.

tulipano

Bicchiere adatto:

Modello Calice tulipano

Bicchieri a forma di tulipano chiuso, dal gambo sottile detto stelo, che poggia ortogonalmente su una base di forma circolare chiamata piede. La birra viene versata all'interno di una pancia che varia di ampiezza in base alle caratteristiche gustative, detta bevante, più larga nella parte inferiore e con un'imboccatura più stretta in alto, in modo da convogliare verso il naso i profumi che si liberano nella parte più panciuta.

Temperatura di servizio: 

6 °C  -  8 °C

Ogni birra ha una sua temperatura di servizio, che va conosciuta per non omologare il gusto all'insegna del "troppo freddo". Ma esistono anche piccoli accorgimenti per versarla in maniera corretta dalla bottiglia nel bicchiere. In generale, il freddo "uccide" gli aromi e le fragranza, anestetizzando le papille gustative. La spia di un qualcosa che non va nella temperatura è la schiuma stessa: quando, infatti, viene presentato un bicchiere con poca spuma, la colpa potrebbe essere della temperatura di servizio troppo rigida; schiuma in eccesso, invece, potrebbe dipendere dalla temperatura di servizio non abbastanza fresca.

QR Code:

 QR CODE

 

 

StampaEmail